RADICI

Radici come pensieri che attanagliano la mente. 

Radici come lastre di acciaio che inseguono la tua solitudine.

Radici come il fossile che non abbandona mai la preda del presente.

Radici come scultori dello spirito.

Radici come il cancro inerpicato nella società. 

Radici come avviluppamento delle emozioni.

Radici come appello alle cose giuste e radicate.

Radici come l’amore che vorresti stagliato nel tuo cuore eternamente.

Radici come il buio della sofferenza.

Radici come postate nel cosmo fuggente.

Radici cartonate come desiderio volubile.

Radici nella vibrazione interpretativa.

Radici…….


di Maria Grazia Spadaro

16 Marzo 2022

RADICI

Articoli simili

Apprezzo se mi lasci un commento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.