POLE DANCE “IN ESTERNI”

FINALMENTE DI NUOVO RITRATTO “IN ESTERNI”!

Un’occasione rarissima quella di poter assistere ad una bellissima esibizione di questa disciplina. Dal vivo si può decisamente apprezzare le sue caratteristiche e le sue difficoltà. Essa, infatti, si basa infatti sull’esecuzione di figure acrobatiche, che richiedono notevoli doti di forza, scioltezza, coordinazione, agilità, flessibilità e resistenza. Soprattutto sull’ultima dote io personalmente “ne so qualcosa” ma sulle altre chapeau nei confronti di Alexia che è un’atleta di primissimo piano. È frequente ammirare certi esercizi in video. Il filmato rende, ovviamente, al massimo per quanto riguarda il movimento ma l’immagine fissa, nella sua non semplice tecnica di ripresa, fa apprezzare la perfezione delle posizioni e dei minimi dettagli.

Purtroppo l’ambiente in cui si è esibita Alexia in questa occasione non è stato particolarmente di effetto per valorizzare un’immagine fotografica; pertanto ho “gentilmente invitato” Alexia ad esibirsi per una breve serie di scatti di RITRATTO IN ESTERNI in città, a Torino, nei quartieri de “La Crocetta” e “San Paolo”.

Questa volta qui di seguito soltanto uno dei cinque scatti che potrete apprezzare appieno visitando la galleria che si trova nella pagina accessibile toccando / cliccando sul presente testo evidenziato.

A presto con nuovi prodotti d’immagine e grazie per le vostre condivisioni, i vostri commenti e le vostre critiche.

POLE DANCE

POLE DANCE by Alexia de Palma

This entry was posted in Novità.

One Comment

  1. Pino Mingo Ottobre 14, 2018 at 8:02 pm #

    Pochi scatti di raro valore.
    Questa disciplina, che richiede prestanza fisica ed equilibrio sta diventando sempre più popolare. Anche alla recente Politorun della scorsa settimana si è assistito ad analoga esibizione.
    Ben vengano i e, soprattutto, le praticanti.
    Significherebbe che sempre più persone si esercitano nel migliorare se stesse, prendendosi cu

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*