Una notte particolare

Quest’anno la superluna più grande è capitata in una notte in cui il tempo, e non solo, non ha dato la chance di ammirare, quindi, di fotografarla al meglio. Ho cercato di impegnarmi il più possibile pensando a qualche “diversivo”. L’immagine titolo trova, la mattina molto presto, la situazione migliore di cielo su piazza San Carlo. Sapevo di trovare la luna in quella posizione ma l’avevo lasciata come ultima spiaggia; invece mi è servita quest’ultima occasione per trarne qualcosa di “guardabile”. La sera prima ero pronto per ritrarre il nostro satellite al suo levare esattamente dietro la basilica di Superga ma le nuvole hanno detto: no! Bene avevo fatto, quindi, a procurarmi qualche scatto da “altra angolazione” a cavallo del tramonto. Qui di seguito l’apice della Mole divide la visuale tra la Sacra San Michele ed il Monte Musiné nel momento del tramonto.

Qualche istante dopo, punta all’incrocio di ciò che rimane di due scie di aerei di linea.

Prima di spostarmi per quello che si rivelerà un fiasco, per colpa delle nuvole, ho colto il simbolo di Torino …… “come non si è mai visto!”

Dopo il sopraccitato fiasco e cercando di riposare quelle due o tre ore, mi sono poi concentrato sull’ultimo momento. Oltre all’immagine del titolo ho catturato il passaggio della luna in una posizione … diciamo così… originale, sempre in piazza San Carlo.

Peccato, quindi, per le condimeteo non favorevoli; sarà per la prossima volta, tanto di situazioni come questa ve ne sono tutti gli anni.

Ringrazio anticipatamente per condivisioni, commenti e critiche, ricordando che Fabio Foto è a disposizione per produzione e post-produzione di ogni tipo di immagine possa interessare e/o servire, anche su commissione. Non esitate a contattarmi per ogni esigenza, con ciò includendo anche come pianificare e realizzare immagini del genere studiando preventivamente le posizioni del sole e della luna. A presto.

Un commento su “Una notte particolare”

Scrivimi un commento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: