HIPPOCAMPUS BARGIBANTI

Rimanendo in tema di fotografia subacquea, potrei forzatamente far ricadere anche questo scatto nella categoria RITRATTO IN ESTERNI ….. ma non voglio esagerare. Di questa foto ho anche una stampa 60×90! e da quello che vi sto per illustrare capirete che il formato poster non aiuta a capire ….

Siamo nel mare delle Filippine e più precisamente nelle acque di Puerto Galera ad una profondità di circa 30 m. Per riuscire ad ottenere un’immagine accettabile del soggetto ci ho messo due immersioni, chiedendo alla guida di tornare sullo stesso luogo per farmi riprovare. Io cercavo di inquadrare ed impostare lo scatto e la guida mi aiutava indicandomi il soggetto con una piccola bacchetta. Solo alla seconda immersione sono riuscito nell’inquadratura corretta e tra le decine di foto riportate in superficie questa è l’unica decente. Perché queste difficoltà? Perché l’inquadratura è stata effettuata a pochissimi centimetri di distanza, lo sfondo era tutto di questo tipo poiché era un ramo di gorgonia di quasi un metro di diametro. Ed il soggetto? Proprio lui. Per chi non lo avesse ancora riconosciuto si tratta del cavalluccio pigmeo. Questa era una creatura di meno di 2 centimetri! Fortunatamente alla seconda immersione si trovava nella stessa posizione, altrimenti la guida avrebbe avuto grande difficoltà a trovarlo. Per chi non riesce ancora a distinguerlo, guardando nel quadrante in basso a sinistra c’è la coda attorcigliata alla gorgonia mentre in quello in alto a destra si vede l’occhietto. Ah, dimenticavo, ovviamente obiettivo ed oblò MACRO.

11 commenti su “HIPPOCAMPUS BARGIBANTI”

  1. Carino! È incredibile come la natura giochi sempre con forme e colori…per non parlare delle dimensioni.
    Posso solo immaginare l'”astronave” che hai usato per fotografarlo! Allora a presto per nuovi exploit fotografico!

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: