D-DAY

Un altro evento da non dimenticare!

Anche se sul nostro Suolo Patrio era già cominciata molto tempo prima, oggi ricorre il 74° anniversario di quella che possiamo chiamare l’inizio della liberazione dell’Europa. Militarmente parlando, ma non solo, il luogo simbolo dei fatti d’arme del così denominato “sbarco in Normandia”, del 6 giugno 1944, è la spiaggia denominata “Omaha Beach”. Oggi sul sito, completamente visitabile, sorge forse uno dei più famosi cimiteri di guerra. Ho scelto, per commemorare questa ricorrenza, forse l’immagine più simbolica tra quelle che ho raccolto quel giorno indimenticabile in cui ho voluto rivisitare, con calma, il sito che si affaccia sul Canale della Manica a nord della Francia. Le croci bianche che onorano i militi ignoti caduti nei primi metri sulla costa europea sono, infatti, numerosissime! Lascio questa immagine per le giuste riflessioni e per una possibilità di ridarci la giusta prospettiva nella nostra vita di tutti i giorni. Oggi, si chiacchiera, relativamente pochissimo tempo fa tantissimi, troppi giovani hanno sacrificato la loro vita per darci quella libertà che non sappiamo sempre apprezzare …

This entry was posted in Novità.

One Comment

  1. Pino Mingo Giugno 6, 2018 at 4:31 pm #

    Fabio,
    grazie per le brevi parole per un terribile e memorabile evento.
    Ha decimato giovani vite, ha cambiato la storia.
    La mia ammirazione, la mia personale gratitudine a chi ha sacrificato la propria esistenza, o se la è vista drammaticamente sconvolgere.
    E ancora un GRAZIE a Te che c hai ricordato l’inizio della fine della Seconda Guerra Mondiale.
    L’umanità è un alberi, la memoria le sue radici.
    Solo le solide radici ci fanno resistere alle tempeste della nostra esistenza.
    Un Abbraccio!
    Mingo.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*